SEZIONE CULTURA: “Virginia Woolf si fa in tre per i Filodrammatici”

Autore: 11/11/2011
“Frammenti di me - Virginia Woolf” più che uno spettacolo è un percorso agile e ritmato fra la consapevolezza della follia e la gioia della vita, scandito dalla splendida musica di Thom Hanreich. I tre frammenti di Virginia Woolf che salgono sul palco sono l’affascinante proiezione di altrettante versioni di genio e debolezza della celebre drammaturga: la Virginia spontanea ed estrema della gioventù, quella autocosciente della maturità e quella sensualmente fragile dei quarant’anni interagiscono in scena nei volti di Marta Lucini, Debora Zuin e Silvia Giulia Mendola, che sanno giocare con la potenza della parola al cospetto di Riccardo Pradella, immagine tenera di un uomo paziente, retto e innamorato. Il testo di Ken Ponzio al Teatro Filodrammatici acquista il valore di una preziosa rappresentazione del tema del “disagio”, al contempo onirica e iperbolicamente realistica, grazie alla notevole regia di Corrado Accordino. Da vedere, anche per l’appassionata interpretazione di Silvia Giulia Mendola.
Da martedì 8 a domenica 20 novembre 2011, al Teatro Filodrammatici di Milano.
Info su www.teatrofilodrammatici.eu