CULTURA: CÚsar Brie in scena a Milano

Autore: 2/9/2013
Questa sera i milanesi hanno la loro ultima occasione per vedere sul palco del Teatro Filodrammatici CÚsar Brie. L'autore ed interprete, argentino di origine e boliviano di adozione, Ŕ nome noto agli amanti della cultura per essere passato agli onori della cronaca con i suoi trascorsi da reporter. Brie Ŕ uno di quei rari modelli d'integritÓ ed onestÓ intellettuale che il panorama contemporaneo ancora ci offre: non ha mai rinunciato al proprio rigore obiettivo nell'osservazione del presente storico e, con tutta la sua delicatezza, ha avuto la forza di affrontare a viso aperto minacce di morte ed esilio.

Brie sublima il suo intimo dolore esprimendosi col teatro e lo spettatore attento non tarderÓ ad accorgersene.
"Solo gli ingenui muoiono d'amore" Ŕ consigliato a tutte le persone pronte a lasciarsi ammaliare dal suo delicato magnetismo. Specialmente quelle abituate a sentirsi etichettare come "inguaribili idealiste"...
E' certo che in CÚsar troveranno l'effetto balsamico della condivisione, oltre ad una splendida dimostrazione che la sensibilitÓ e l'attaccamento ai valori non sono destinati a rendere un uomo fragile e triste: possono trasformarlo in un artista, grande nella sua umiltÓ; fiero della sua vita priva di compromessi.
Per info: www.teatrofilodrammatici.eu