CULTURA: “Va tutto bene” in famiglia?

Autore: 6/5/2014
La compagnia Oyès, in residenza artistica da tre anni presso il Teatro Filodrammatici di Milano, si cimenta in questi giorni in anteprima nazionale sui temi della famiglia, con una scrittura originale e vivace che compone uno spettacolo comico dai contorni drammatici.

Ottima la prova di recitazione degli attori, Dario Merlini su tutti, che insieme ai loro personaggi s’interrogano - purtroppo senza risposta - sul senso di un abbandono e sulle possibili vie di sfogo del dolore.

“Va tutto bene” è una pièce che intrattiene col sorriso e che, pur nel (voluto) assurdo della trama, sa farsi coinvolgente grazie a tempi e ritmi di narrazione ben congegnati.

Consigliato ad un pubblico giovane, per una piacevole serata in compagnia.


VA TUTTO BENE da un’idea di Stefano Cordella | drammaturgia collettiva compagnia Òyes | regia Stefano Cordella | con Vanessa Korn, Dario Merlini, Alice Redini, Umberto Terruso, Fabio Zulli | scene e costumi Mara De Matteis | disegno luci Christian Laface | produzione compagnia Òyes | con il sostegno di Teatro Filodrammatici

Dal 4 al 6 giugno 2014 al Teatro Filodrammatici di Milano